Pubblicato il

Campagna agli sgoccioli: piovono commenti

SANTA MARINELLA. Il ministro Orlando per Fronti. Bacheca deposita atti sms al Garante

SANTA MARINELLA. Il ministro Orlando per Fronti. Bacheca deposita atti sms al Garante

S. MARINELLA –  Campagna elettorale agli sgoccioli. Ultime battute per i candidati sindaco e i loro sostenitori. Sul fronte del centrosinistra stamattina il ministro dell’Ambiente Andrea Orlando, dopo aver saltato l’appuntamento di mercoledì, ha fatto visita a S. Marinella accolto da una moltitudine di persone e dal candidato sindaco della Coalizione di centrosinistra Massimiliano Fronti. L’esponente del Governo Letta ha tenuto una conferenza presso la sede del comitato elettorale della Coalizione. Il suo discorso è stato incentrato sull’importanza della tutela ambientale, anche in funzione di opportunità di lavoro e ripresa economica. Mantenendo un atteggiamento molto composto nei confronti del candidato sindaco del centrodestra, in modo molto sobrio ha invitato i presenti a sostenere Fronti. Il programma della Coalizione ha posto un’attenzione particolare alla qualità della vita e dell’ambiente – dicono i rappresentanti del centro sinistra che i cittadini sapranno sicuramente apprezzare nel corso del mandato amministrativo. La difesa e la valorizzazione della costa è ormai divenuta una necessità vitale, offrire spiagge confortevoli, pubblicizzare i beni artistici del nostro territorio, riorganizzarli, laddove sia necessario per poi metterli a disposizione degli operatori del settore, deve essere uno dei cardini del lavoro, in campo turistico della nuova Giunta, perché tutti insieme rappresentano un volano per l’economia e per la creazione di nuovi posti di lavoro». Il Candidato Sindaco Massimiliano Fronti ha apprezzato la particolare attenzione che il ministro ha voluto dare alla sua campagna elettorale e alla città di Santa Marinella. La Coalizione continua inoltre a criticare l’accordo tra Bacheca e Fratturato che, secondo gli esponenti del centrosinistra, «penalizzerà gli stessi eletti del gruppo di Bacheca che si vedranno costretti a lasciare assessorati e deleghe a favore dell’esponente del Movimento L’Ancora». “Quello che stupisce – dicono dalla Coalizione – è il commento di Bacheca che parla di offerte e promesse, di coerenza e lealtà. Ma lo sa o fa finta di ignorarlo che il suo neo sostenitore prima di approdare nel suo ufficio è passato da quello di Fronti? Conosce bene le sue pretese, quelle che noi abbiamo reso pubbliche, riguardo alla richiesta del posto di presidente del consiglio comunale, di una delega piena per il cimitero, di garanzie per alcuni dipendenti dell’amministrazione comunale, di straordinari garantiti per altri dipendenti, di una collocazione di una sua candidata e via dicendo? Per cui è Fronti che ha dato picche a Fratturato che non ha fatto altro che sbarcare nella sede comunale dove, guarda caso, stavolta ha stretto un accordo». A prendere la parola ieri  sull’argomento è stato il direttivo del Movimento di idee l’Ancora Santa Marinella-Futura a supporto della scelta di Eugenio Fratturato di sostenere per questo secondo turno il sindaco Bacheca. «Le reazioni scomposte del candidato Sindaco del centrosinistra – dicono dal Movimento – ci sorprendono alquanto, tenuto conto dell’andamento degli incontri, dei contenuti esplicitati e delle modalità di svolgimento, avuti con lo stesso.  Il nostro obiettivo è lo sviluppo della città, il rispetto del cittadino e l’occupazione giovanile: aspetti che richiedono una migliore riorganizzazione della macchina amministrativa. Questa reazione esagerata ed arrogante, ci conferma più che mai, la bontà della decisione presa di appoggiare il candidato di centrodestra, Bacheca». La lista Un’Altra Città è possibile si dice dispiaciuta per il rifiuto da parte del sindaco Bacheca di non partecipare ad un confronto pubblico con il suo avversario. «A questa proposta, il sindaco uscente, ha risposto che non poteva venire a causa d’impegni già presi – dice Paola Rocchi – la verità è una sola, ha paura di un confronto diretto perché sa che ne uscirebbe sconfitto. Dopo cinque anni di opposizione, Fronti conosce perfettamente i retroscena del governo Bacheca, conosce situazioni, nomi, cifre. Avrebbe facilmente dimostrato l’inconsistenza di Bacheca». Intanto il Sindaco Bacheca e la sua amministrazione comunale annunciano che «è stata consegnata al Garante per la concorrenza, la pratica per la richiesta di salvaguardia della società comunale Santa Marinella Servizi». Alla pratica sono allegati tutta una serie di atti che dimostrano la convenienza del Comune a mantenere la Santa Marinella Servizi in base ai prezzi praticati dalla stessa ed ai costi sostenuti dal Comune. Questo è il primo passo concreto in attuazione del percorso amministrativo stabilito nell’ultimo consiglio comunale. La ragioneria ha provveduto al pagamento di tutte le opere e le forniture effettuate nel 2012. Con l’incasso della prima rata Imu sulle seconde case in arrivo a giorni, si potrà provvedere alla liquidazione dei pagamenti 2013 ancora non effettuati. Nella seduta di Giunta di domani, sarà approvata  la proposta di bilancio consuntivo del 2012 da cui risulta un avanzo di amministrazione di oltre 719 mila euro che corrisponde al risparmio programmato dalla Giunta in fase di approvazione del piano per il rispetto del patto di stabilità».

ULTIME NEWS