Pubblicato il

Rissa sfiorata alle "Casette di Legno"

CIVITAVECCHIA – Rissa sfiorata alle casette di legno sabato scorso. Al Comando della Polizia Locale viene appunto segnalata una rissa presso in al “Villaggio della solidarietà”. Sul posto si recano due pattuglie dei vigili ed una del Commissariato di Civitavecchia che riescono a placare gli animi. Le indagini sono ancora in corso ma dai primi accertamenti sembrerebbe trattarsi della occupazione abusiva. In pratica, il titolare si è allontanato di casa per qualche giorno per motivi di salute e che per paura di lasciare la casa incustodita la aveva data in uso momentaneo ad una giovane madre del luogo che per difficoltà insorte si è trasferita con qualche capo di abbigliamento, il proprio figlio ed il cane presso tale abitazione. Posate le valige si è allontanata per andare a comprare il latte lasciando il cane in giardino. Poco dopo è rientrata trovando il proprio cane fuori di casa e la casa occupata da altro nucleo familiare. Da qui la controversia animata, l’intervento della Polizia Locale che ha evitato il peggio ma ha anche evidenziato l’esigenza di accertare effettivamente cosa sia successo. L’indagine è in corso.


 

ULTIME NEWS