Pubblicato il

Il consorzio Msg: «La Concordia va demolita a Civitavecchia»

CIVITAVECCHIA – Un plauso al Consiglio comunale per la mozione sulla Concordia votata all’unanimità arriva dal Consorzio Marine Global Service. Con la mozione infatti la massima assise cittadina sollecita il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e le istituzioni nazionali a portare la Concordia al porto di Civitavecchia per la demolizione. Un’iniziativa che «unita ai continui solleciti precedenti fatti dal sindaco Tidei insieme alla mozione parlamentare firmata dall’onorevole Marietta Tidei e da quella presentata presso la Regione Lazio dal consigliere Sel Gino De Paolis – spiegano dal Consorzio Msg – testimonia la sensibilità e la determinazione di quanti l’hanno sostenuta, di proporre le imprese e i lavoratori locali per una commessa così impegnativa e tecnicamente rilevante». E dalla Msg (che rappresenta numerose imprese locali) fanno sapere che già da marzo hanno presentato ufficialmente «il progetto di fattibilità per la demolizione, la gestione di tutti i materiali e macchinari demoliti o rimossi, nonché l’indicazione del sito, la distribuzione delle aree di lavoro e la presentazione della propria struttura organizzativa». Progetto di fattibilità della demolizione della Concordia nato perché Civitavecchia, «oltre a essere il luogo più idoneo dal punto di vista geografico, può vantare tutte le risorse necessarie per affrontare al meglio questo lavoro, e un appalto del genere – spiegano da Msg – rappresenterebbe una boccata d’ossigeno per le imprese e l’occasione di una diversificazione industriale per il nostro territorio che, da sempre, detiene elevati tassi di disoccupazione».

ULTIME NEWS