Pubblicato il

Palme per abbellire il lungomare del Lido

TARQUINIA. Entro pochi giorni saranno messe a dimora venti piante L’assessore Ranucci: «La specie scelta è resistente al punteruolo rosso»

TARQUINIA. Entro pochi giorni saranno messe a dimora venti piante L’assessore Ranucci: «La specie scelta è resistente al punteruolo rosso»

TARQUINIA – Le palme abbelliranno il lungomare del Lido. Entro pochi giorni l’assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Tarquinia farà mettere a dimora venti piante di una specie resistente al punteruolo rosso. «Poniamo un altro tassello per riqualificare la nostra principale località balenare. – afferma l’assessore Anselmo Ranucci – Le palme saranno posizionate dall’incrocio con viale Porto Clementino a quello con viale Cristoforo Colombo. La specie scelta è stata indicata dagli esperti della Forestale, perché non viene attaccata dal punteruolo rosso». È stata intanto completata la nuova illuminazione pubblica di viale Porto Clementino, dall’incrocio con via Algi a quello con lungomare dei Tirreni. Altri due progetti di riqualificazione urbana, i cui lavori sono stati appaltati, riguarderanno il tratto finale del lungomare, dall’incrocio con via Antoniotto Usodimare alla foce del fiume Marta, piazza Nettuno e viale dei Tritoni. Gli interventi sono stati finanziati dalla Regione Lazio, nell’ambito del piano degli interventi straordinari per lo sviluppo economico del litorale laziale.

 

di Romana Angeloni

ULTIME NEWS