Pubblicato il

Processo Attig, ascoltati altri testi

civitavecchia – Nuova udienza questa mattina del processo che vede sul banco degli imputati l’attuale esponente dell’Ugl locale Fabiana Attig, sul caso del prelevamento del denaro dal libretto di risparmio del Movimento dei Riformisti.
Secondo la pubblica accusa, su denuncia presentata dall’allora collega di partito Angelo Pierotti, la Attig avrebbe falsificato la firma di Pierotti, unico a poter prelevare denaro da quel libretto, per impossessarsi del denaro rimasto sul libretto, poco meno di 5mila euro. All’udienza di ieri sono stati sentiti una serie di testimoni a cui il Movimento dei Riformisti avrebbe pagato spese inerenti la campagna elettorale. Tutti hanno confermato che quei servizi forniti per la campagna elettorale del Movimento vennero regolarmente pagati. E’ stato ascoltato anche il comandante della stazione dei carabinieri Giuliano Mangoni, che invece si è limitato a raccontare come è nata e si è svolta l’indagine, ed un tecnico sempre dei carabinieri su una lettera che avrebbe dovuto essere contenuta nel pc della banca. Il processo è stato rinviato all’11 luglio prossimo. 

ULTIME NEWS