Pubblicato il

«I consiglieri regionali del M5S non hanno autonomia decisionale»

TARQUINIA. Decisa presa di posizione del sindaco Mazzola: «I capi scelgono per loro» «In commissione approvano la mozione sulla Concordia, all’assemblea si astengono»

TARQUINIA. Decisa presa di posizione del sindaco Mazzola: «I capi scelgono per loro» «In commissione approvano la mozione sulla Concordia, all’assemblea si astengono»

TARQUINIA – «I consiglieri regionali di M5S non hanno autonomia decisionale. Con la loro non scelta hanno voltato le spalle alla gente, fregandosene della crisi e della disoccupazione». Così il sindaco Mauro Mazzola commenta il comportamento politico dei ‘‘grillini’’, che in commissione hanno approvato la mozione sul trasferimento della Costa Concordia a Civitavecchia, mentre in assemblea si sono astenuti dal votarla. «I consiglieri regionali di M5S hanno le mani legate. – prosegue Mazzola – Affidano ogni scelta agli umori della rete e a quelli dei loro ‘‘capi’’, visto il clima d’inquisizione nel movimento, che mette alla porta chiunque osi pensare. Hanno deciso di non decidere ma le dichiarazioni rilasciate per giustificarsi sono ancora più imbarazzanti: la toppa è peggio del buco». Il primo cittadino analizza infine la situazione del movimento a livello nazionale: «Il mondo viaggia veloce, e invece M5S cosa fa? Si lancia in estenuanti riunioni per decidere se cacciare questo o quello. A distanza di tre mesi dalle elezioni il fumo della demagogia e del populismo si è diradato. Ciò che si vede è una forza politica dilaniata, incapace di fare proposte e guidata in modo autoritario da Beppe Grillo e dal “guru” Gianroberto Casaleggio». 

ULTIME NEWS