Pubblicato il

Giunta, incognita sul quinto assessore

SANTA MARINELLA. Il sindaco Roberto Bacheca oggi pomeriggio ha presentato la squadra, mancante di un tassello. Esecutivo subito al lavoro Pisacane vicesindaco. Bronzolino, Marongiu e Cucciniello assessori. Per la poltrona vacante ancora consultazioni

SANTA MARINELLA. Il sindaco Roberto Bacheca oggi pomeriggio ha presentato la squadra, mancante di un tassello. Esecutivo subito al lavoro Pisacane vicesindaco. Bronzolino, Marongiu e Cucciniello assessori. Per la poltrona vacante ancora consultazioni

S. MARINELLA – In una conferenza stampa che si è tenuta oggi pomeriggio all’Hotel Le Palme è stata ufficializzata la nuova giunta. Alla presenza di tutti i consiglieri comunali di maggioranza eletti, e di molti che non sono riusciti a conquistare un posto in consiglio comunale, il sindaco Roberto Bacheca ha reso noti i nomi degli assessori che avranno il compito di cambiare il volto di questa città. Ciò che è saltato agli occhi di tutti è stato il fatto che, dei cinque assessori previsti per legge, solo quattro erano presenti alla riunione. A spiegare il perché dell’assenza del quinto elemento di giunta è stato lo stesso primo cittadino che ha giustificato l’incompletezza del nuovo esecutivo con il fatto che dovrà continuare gli incontri  con le forze politiche che non fanno parte dell’attuale maggioranza per nominare l’ultimo assessore. In pratica è noto a tutti che Bacheca, per rispettare l’accordo sottoscritto prima del ballottaggio con l’ex candidato sindaco della lista Movimento L’Ancora Eugenio Fratturato, dovrà assegnare una delega esecutiva a quel gruppo.  Evidentemente gli incontri fatti fino a ieri non hanno dato buon esito tanto che Bacheca e Fratturato si rivedranno lunedì mattina. Il sindaco però ci ha tenuto a sottolineare che il nome del quinto assessore sarà reso noto prima del consiglio comunale previsto per giovedì prossimo. Questi quindi gli incarichi assessorili e le deleghe consiliari assegnate dal sindaco. Carlo Pisacane, vicesindaco e assessore all’Attuazione del programma e al Marketing territoriale, a Raffaele Bronzolino l’assessorato ai Lavori pubblici, a Roberto Marongiu l’assessorato allo Sviluppo Economico, agli Affari generali, e alle Politiche per la valorizzazione del castello di Santa Severa ed infine a Rosanna Cucciniello l’assessorato alla Pubblica istruzione e ai Servizi sociali. Il primo cittadino ha elencato i consiglieri comunali con delega. A Marco Maggi la delega ai Rifiuti solidi urbani e alla Raccolta differenziata, a Marco Degli Esposti la delega al Cooperativismo sociale per i diversamente abili nonché la Presidenza del consiglio comunale, a Stefano Toppi la delega allo Sport, a Alessio Marcozzi quella al Turismo, a Dario Vergati la Viabilità, la Manutenzione delle strade e la Sede comunale, a Massimiliano Calvo la Polizia municipale e il Patrimonio, a Emanuele Minghella il Bilancio, i Tributi, lo Sviluppo territoriale e i rapporti con la società Santa Marinella Servizi, a Damiano Gasparri il Porto, la Costa e il Demanio. Successivamente verranno assegnate le deleghe ai due consiglieri di maggioranza tuttora sprovvisti quali Andrea Passerini e Patrizia Befani. «C’è molto da lavorare – ha detto il sindaco nel suo discorso – per cui abbiamo dovuto fare la giunta in pochi giorni. Ci sono tematiche importanti che vanno viste subito come la questione dei dipendenti della Multiservizi, il bilancio consuntivo da approvare, l’inizio della stagione estiva e il controllo delle opere pubbliche iniziate. Abbiamo otto consiglieri su dieci nuovi – ha concluso il sindaco – e questo ci da maggiori responsabilità oltre ad un entusiasmo maggiore nell’amministrare la città». (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS