Pubblicato il

Al via la campagna antincendi boschivi

Sinergia tra Comune, Protezione Civile e forze dell’ordine: si punta sulla prevenzione

Sinergia tra Comune, Protezione Civile e forze dell’ordine: si punta sulla prevenzione

SANTA MARINELLA – Ha preso il via ieri, la “Campagna Antincendi Boschivi”, istituita dalla locale Protezione Civile Pro Pyrgi. Alla presenza del sino Roberto Bacheca, dei rappresentanti della Polizia Municipale e dei Carabinieri, è stato dato il via alla macchina organizzativa che consentirà di prevenire e limitare i danni dovuti agli incendi.
La Pro Pyrgi ha a disposizione tre mezzi completamente attrezzati per queste particolari operazioni che sono in servizio a tempo pieno. E’ stata aperta anche una sezione a Santa Severa, presso la sala polifunzionale della 167 che rispetterà i turni dalle 14 alle 20 dal 15 luglio al 30 settembre, dove un pik up munito di serbatoio d’acqua e due operatori, saranno sempre a disposizione. Il centro cittadino della Protezione Civile potrà contare anche su una motocisterna da diecimila litri che sarà utilizzata nei casi in cui la viabilità consentirà il suo utilizzo anche di notte.
«Abbiamo ventidue operatori attivi e cinque di loro sono stati istruiti dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e dal Corpo Forestale dello Stato – dice il presidente della Pro Pyrgi Mauro Guredda – la nostra squadra è abilitata dalla Regione Lazio per essere elitrasportata per essere trasferita nei luoghi più impervi in cui si è costretti ad intervenire in caso di incendio. Comunque collaboreremo con la Polizia Municipale, i Carabinieri e le altre forze del volontariato per svolgere nel migliore dei modi il servizio. Abbiamo una nostra sala operativa munita di una radio Vhf ed alcune ricetrasmittenti per essere sempre in contatto con il quartier generale della Protezione Civile Regionale che, in caso di emergenza, può essere contattata al numero info 803555. In caso di estrema necessità, in cui è previsto l’utilizzo del defibrillatore, abbiamo sei volontari specializzati per questi interventi grazie al brevetto Pblsd acquisito».

ULTIME NEWS