Pubblicato il

Ugl a Tidei: «Occorrono nuove convenzioni»

CIVITAVECCHIA – L’Ugl chiede al sindaco Pietro Tidei di stipulare nuove convenzioni con Tirreno Power e Porto, e il Codacons ‘‘esplode’’. «Se la responsabile locale Attig ritiene di avere un piano strategico che risolva tutti i problemi occupazionali della città, le auguriamo di ottenere al più presto il tavolo istituzionale che richiede pressantemente al primo cittadino, seduta al quale, ci auguriamo, possa tirare fuori la bacchetta magica e trovare un’occupazione ai giovani e ai tanti disoccupati». E dal Codacons invitano la responsabile territoriale dell’Ugl, Fabiana Attig dall’astenersi «dal perorare cause che non le competono ‘‘invitando’’ il Sindaco a stipulare altre convenzioni con Tirreno Power e porto: i cittadini non ci stanno a svendere la salute dopo decenni di vassallaggio ai colossi energetici». E tornano a sottolineare come Codacons, Medici per l’ambiente e altre associazioni ambientaliste siano da sempre contrarie «alla monetizzazione della salute», come fatto dal Sindaco con «la compensazione economica» ottenuta con il «vergognoso rinnovo dell’Aia che comprometterà la salute dei cittadini per le future generazioni. Riteniamo che una semplice sindacalista debba portare sul tavolo del Sindaco le istanze dei lavoratori, e non sconfinare in argomenti che non le competono».

ULTIME NEWS