Pubblicato il

Prevenzione incendi: restyling nelle scuole

SANTA MARINELLA. I lavori di adeguamento alle norme di prevenzione saranno effettuati dalla Gfs costruzioni di Teramo Il sindaco Bacheca: «Cercheremo di completare le opere prima della fine dell’estate»

SANTA MARINELLA. I lavori di adeguamento alle norme di prevenzione saranno effettuati dalla Gfs costruzioni di Teramo Il sindaco Bacheca: «Cercheremo di completare le opere prima della fine dell’estate»

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Sarà la Gfs Costruzioni di Teramo ad effettuare i lavori di adeguamento alle norme di prevenzione incendi alla scuola media statale G. Carducci. Il bando di gara, a cui erano state invitate cinque ditte, ma solo tre avevano risposto positivamente, è stato vinto dalla GFS Costruzioni che ha proposto un abbassamento della quota d’asta dell’uno per cento. L’importo dei lavori è di 184 mila euro. L’intervento, consiste nella realizzazione delle postazioni antincendio all’interno della scuola. Saranno inoltre apportate le modifiche relative al sistema di apertura delle porte delle classi che saranno adeguate alla normativa vigente. Un lavoro non certo facile vista la vastità della scuola, considerata una delle più moderne della città. Ovviamente, apportare le modifiche al sistema antincendio, si fonda sulla necessità di rendere il plesso conforme alle esigenze di sicurezza europee per salvaguardare i moltissimi studenti che lo frequentano. Una scuola che è ancora interessata dai lavori di risistemazione della strada più importante di Santa Marinella e cioè via delle Colonie che è sottoposta ad enormi interventi per renderla a doppio senso di marcia. Certamente sarà difficile che le opere possano terminare prima della fine dell’estate così come l’adeguamento del sistema antincendio. «Noi cercheremo di far effettuare i lavori entro l’estate – assicura il sindaco Roberto Bacheca – il nostro obiettivo infatti è quello di far ritornare i ragazzi a scuola senza che ci siano cantieri aperti o operai in giro per il plesso. Ormai, con questo intervento, abbiamo praticamente concluso i lavori di adeguamento antincendio e degli impianti elettrici di tutte le scuole cittadine e posso dire con fierezza che Santa Marinella è una delle poche città della Regione Lazio ad avere gli istituti scolastici più sicuri sotto questo aspetto. E’ vero che ci sono ancora i lavori in corso per la ristrutturazione di via delle Colonie ma ormai dovremmo essere alle fasi finali per quanto riguarda il tratto che va dalla rotonda del Bar dei Pini agli impianti sportivi. Mi auguro che prima dell’inizio dell’anno scolastico venga aperto anche quel settore dell’arteria cittadina in modo da consentire ai mezzi pubblici che trasportano gli studenti a trovare gli spazi sufficienti per svolgere il loro lavoro».

ULTIME NEWS