Pubblicato il

Fumo eccessivo dalla Carnival

Fumo eccessivo dalla Carnival

CIVITAVECCHIA – Nuovo caso di fumo nero dalle navi in porto. L’altroieri mattina, nel corso della manovra di accosto in banchina, una nave da crociera della Carnival ha emesso un’eccessiva quantità di fumi di scarico. Il Comandante è stato quindi invitato in Capitaneria e denunciato, redigendo notizia di reato inviata alla Procura. Contestualmente si è proceduto al prelievo, dalle casse di bordo, di campioni di carburante per le successive analisi funzionali alla verifica del quantitativo di zolfo presente nello stesso. L’attenzione della Guardia Costiera resta alta nei confronti della salvaguardia dell’ambiente marino e costiero e della tutela della salute pubblica, in uno scalo in continua crescita. Se da un lato, infatti, l’aumento dei traffici soprattutto nel segmento delle crociere è motivo di sviluppo, dall’altro valorizza il ruolo e la funzione del controllo per garantire quella sostenibilità e compatibilità ai principi di tutela ambientale scanditi dalle norme di riferimento.  Per questa ragione l’azione di controllo, da poco più di un anno, è stata sempre più incisiva ed efficiente ed ha portato all’accertamento di decine di reati per l’emissione di fumi molesti. Su tale base si può affermare di aver riscontrato una maggiore attenzione dell’utenza ed un graduale miglioramento della situazione.

ULTIME NEWS