Pubblicato il

Inaugurato nel porto il cippo in ricordo della Bocca di Levante

Inaugurato nel porto il cippo  in ricordo della Bocca di Levante

CIVITAVECCHIA – Nuova iniziativa in porto firmata Fondazione Cariciv e Lions Club Civitavecchia. «Era da tempo che il socio De Paolis mi chiedeva di poter realizzare un cippo in ricordo della Bocca di Levante distrutta nel 1904 per allargare il porto – ha spiegato la presidente dei Lions Anna Maria Vecchioni Meoli – e così abbiamo presentato il progetto alla Fondazione Cariciv che ha sposato la nostra idea finanziando l’opera e così ora sia i civitavecchiesi che i tanti turisti potranno ricordare questa parte del nostro passato». Ieri pomeriggio, quindi, si è svolta la cerimonia d’inaugurazione del Cippo in ricordo dell’antica Bocca di Levante che è stato posizionato nell’aiuola della passeggiata Urbano VII nel porto storico. Dopo il saluto della presidente del Lions Anna Maria Vecchioni Meoli sono intervenuti il presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia, il sindaco di Civitavecchia Pietro Tidei e il vice governatore distrettuale Giampaolo Coppo. Dopo gli interventi è stata scoperta la targa sopra il cippo raffigurante il porto del passato con la bocca di Levante ed è seguita la benedizione di monsignor Cono Firringa, parroco della Cattedrale. «Lavorando in sinergia si possono fare tante cose per la città – spiega il presidente della Fondazione Cariciv, Vincenzo Cacciaglia – ecco un’altra opera che serve per non farci dimenticare le nostre radici». Soddisfatto per questa iniziativa il sindaco Tidei: «Ringraziamo i Lions e la Fondazione Cariciv per questo cippo in ricordo dell’antica bocca di levante; ora il porto subirà un altro cambiamento e verrà riaperto quindi sarà una sorta di ritorno al passato». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS