Pubblicato il

La "Cittadella dei servizi" si farà in via Leopoli

CIVITAVECCHIA – La ‘‘Cittadella del comune’’ cambia sede. Inizialmente individuata in via Buonarroti (dove attualmente è ubicata una scuola e i cui locali sono già di proprietà dell’amministrazione comunale), ora si sposta a via Leopoli. A dirlo è una delibera della Giunta comunale che individua nella sede (conferita a Civitavecchia Infrastrutture) dove attualmente hanno trovato ospitalità gli operai e i mezzi di Città Pulita, una volta demolita e ricostruita, la sede ideale per la realizzazione della ‘‘Città del cittadino/Cittadella dei servizi’’ ubicata «in posizione centrale, a poche centinaia di metri – si legge nella delibera di Giunta – dalla sede istituzionale e perfettamente servito». Qui andranno ricollocati parte «degli uffici comunali attualmente sparsi nei diversi quartieri della città». Tutto per un costo complessivo di circa 7milioni di euro. Una somma notevole, che ha spinto l’amministrazione, sempre con la delibera di Giunta n.229 del 27 giugno 2013 a chiedere un finanziamento da parte della Regione Lazio. Qualora dalla Pisana dovesse arrivare l’ok, gli amministratori di palazzo del Pincio si dicono pronti, con un successivo atto, «al reperimento delle somme necessarie al cofinanziamento dell’intervento» per una somma pari a circa 4,6milioni di euro (pari al 60% del costo totale dell’operazione).

ULTIME NEWS