Pubblicato il

Lavoro, convocato per il 17 luglio il tavolo per l'occupazione

CIVITAVECCHIA – Autogrill, Tecnopul, ditte appaltatrici Enel, taxi – ncc, censum, Italcementi, pulizie stabilimenti militari, ditta vigilanza del porto, i 26 lavoratori del piazzale. Questi temi che il sindaco Pietro Tidei e l’assessore al Lavoro Sergio Serpente hanno intenzione di affrontare mercoledì prossimo al tavolo per l’occupazione. “Massima disponibilità quindi – scrivono in una nota inviata da palazzo del Pincio – all’incontro e a qualsiasi ragionamento”. E dal Pincio precisano anche che “l’assessorato al Lavoro comunica con i sindacati di categoria tutti i giorni dando l’avvio a numerose trattative che hanno portato, e stanno portando, alla risoluzione di molte delle vertenze in atto. Dunque – proseguono dal Pincio – i contatti con le associazioni sindacali di categoria sono continui e spesso proficui. Ma, sempre più spesso, alcuni dirigenti sindacali territoriali danno l’idea di non parlare nemmeno con i propri iscritti e collaboratori rivolgendosi al Sindaco prevalentemente a mezzo stampa. Si finisce così, di affossare un lavoro meticoloso e impegnativo svolto con i sindacati di categoria come: trasporti, commervcio, terzo settore e metalmeccanici. Tante situazioni limite – conclude la nota del Pincio – che questa amministrazione non ha né dimenticato né abbandonato ma che, anzi, tiene ben presente e su cui vigila costantemente”.

ULTIME NEWS