Pubblicato il

Marietta Tidei "portavoce" del Tribunale

CIVITAVECCHIA – Dopo il rinvio dell’altro giorno, si è tenuta questa mattina la riunione tra la deputata del Partito Democratico Marietta Tidei ed i presidenti dell’Ordine degli Avvocati Paolo Mastrandrea e quello di Avvocatura Indipendente per la Giustizia Antonio Maria Carlevaro. Oggetto dell’incontro, i problemi del palazzo di giustizia di via Terme di Traiano.
«Un incontro decisamente positivo – questo il commento dell’avvocato Mastrandrea – che sarebbe opportuno rifare e magari allargarlo ad altri esponenti istituzionali. Con l’onorevole Tidei abbiamo discusso di quelle che sono le problematiche principali del tribunale di Civitavecchia, che peraltro sono molto simili a quelli di tanti altri tribunali italiani. Uno dei punti su cui si è convenuto e su cui la Tidei si è impegnata a farsi portavoce in Parlamento, è quello di una reale riforma della giustizia che miri a semplificare le procedure».
«Compileremo una specie di promemoria dove evidenzieremo i maggiori problemi del tribunale,a cominciare dalla carenza del personale, una sede idonea per i giudici di pace, dove una soluzione ideale sarebbe quella della sede di villa Albani, oltre a problemi più specificatamente nazionali, come l’eccessiva lunghezza dei processi. Una volta compilato lo consegneremo all’onorevole Tidei che ha promesso di farsi portavoce presso il governo».  

 

ULTIME NEWS