Pubblicato il

"Aumento delle imposte regionali? Era meglio agire sugli sprechi"

A dirlo è il Movimento 5 Stelle Lazio

A dirlo è il Movimento 5 Stelle Lazio

CIVITAVECCHIA – Anziché aumentare le imposte regionali forse si poteva agire sugli sprechi. A pensarlo è il Movimento 5 Stelle Lazio. «In una giornata in cui le varie forze politiche a via della Pisana si rimbalzano le colpe per gli aumenti delle aliquote sulle imposte regionali – scrivono in una nota – il M5S Lazio ricorda che già nella seduta del 28 aprile 2013 aveva espresso la propria contrarietà alla proposta di legge numero 8 per la mancanza di elementi su cui basare un’alisi precisa dei contenuti, e perché a fronte di un aumento dei prelievi fiscali sarebbe stata auspicabile – sottolineano – una diminuzione degli sprechi legati alle istituzioni regionali». Ma non solo. Per i grillini sarebbe stato meglio, pensare anche ad «un taglio agli stipendi dei consiglieri e l’abolizione dei vitalizi. Su queste misure di contrazione della spesa regionale il M5S Lazio ha presentato proposte ed emendamenti che sono stati regolarmente bocciati con motivi pretestuosi». E i grillini avvertono: «Nel disinteresse degli altri membri del consiglio, il M5S continuerà a perorare la causa di quei cittadini e imprenditori che continuano a vedere i propri danari uscire dalle loro tasche senza alcun beneficio per il proprio quotidiano e per il proprio lavoro,l perché nessuno deve rimanere indietro».

ULTIME NEWS