Pubblicato il

Italcementi, Rita Stella butta acqua sul fuoco

Italcementi, Rita Stella butta acqua sul fuoco

Il delegato alla Pubblica istruzione interviene sulle dimissioni del medico da capogruppo del Partito democratico: «Uno strappo che è possibile ricucire, credo nel dialogo e nel confronto, abbiamo il compito di amministrare la città»

di SONIA BERTINO

CIVITAVECCHIA – Uno ‘‘strappo’’ che è possibile ricucire. Questo il pensiero della delegata alla Pubblica istruzione Paola Rita Stella e appartenente al gruppo consiliare del Pd all’indomani della decisione di Flavio Magliani di rimettere il suo mandato di capogruppo nelle mani del gruppo consiliare. Una decisione, quella di Magliani, scaturita dal suo voto contrario in Commissione Urbanistica al protocollo d’intesa tra Comune-Italcementi, che va nella direzione opposta a quella intrapresa dal Sindaco e da parte del partito. Ma il consigliere del Pd, Paola Rita Stella, non ha dubbi: «Credo nel dialogo e nel confronto. Siamo stati chiamati a rappresentare la città. Con il confronto e la discussione nelle sedi appropriate si può trovare – ha dichiarato Stella intervenuta durante la rassegna stampa mattutina ‘‘Dentro la Notizia’’ in onda su Provincia Tv (canale 667 e visibile su www.provinciatv.info) – una sintesi a favore della collettività». Quindi, bene per Rita Stella approfondire la questione Italcementi all’interno del partito. Per quanto riguarda poi la decisione del capogruppo (che dovrebbe essere notificata al presidente del Consiglio Marco Piendibene domani) Stella è chiara: «Attendiamo la convocazione del gruppo e del partito». Resta però accesa la ‘‘fiamma’’ della speranza.

ULTIME NEWS