Pubblicato il

I Motel Connection incantano i pochi presenti

Musica elettronica e punk, balli e divertimento giovanile: questo il mix del concerto che si è tenuto martedì sera alle Terme di Traiano. Mattatori della serata sono stati i Motel Connection, un gruppo musicale italiano di musica elettronica, ‘‘nati’’ a Torino nel gennaio 2000 grazie all’incontro tra Samuel (voce dei Subsonica), Pisti (dj house) e Pierfunk (ex-bassista dei Subsonica). Il 9 aprile hanno pubblicato un nuovo album, dal titolo: ‘‘ Vivace’’ anticipato dal singolo Midnight Sun e entrambi sono molto amati dai giovani. Il gruppo è arrivato a Civitavecchia dopo aver vissuto due momenti molto intensi: il 18 Luglio hanno suonato allo stadio San Siro di Milano per aprire la tappa del ‘‘Delta Machine Tour’’ dei Depeche Mode e sempre per loro hanno fatto da ‘‘apripista’’ lo scorso 20 luglio allo stadio olimpico di Roma. Il concerto di martedì sera rientrava nella rassegna culturale ‘‘R…estate a Civitavecchia’’ promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Lyras e Le Staffette e con il sostegno finanziario di Enel, Fondazione Cariciv e Autorità Portuale. Ad affollare le terme sono stati questa volta i più giovani. Gli organizzatori hanno tolto molte sedie perché i giovani hanno preferito essere sotto al palco a ballare e non restare seduti. Nota stonata della serata il fatto che gli artisti sono saliti sul palco con un’ora e dieci di ritardo per cause non attribuibili all’organizzazione ma, come hanno spiegato nel back stage gli accompagnatori dei Motel Connection: «Per il ritardo degli artisti che non amano esibirsi presto». I giovani presenti al concerto hanno potuto interagire con i loro beniamini attraverso la tecnologia: hanno potuto, infatti, scaricare le applicazioni e interagire con i Motel Connection e fra l’altro potranno avere notizie aggiornate con messaggi che verranno inviati loro sui telefonini.

 

ULTIME NEWS