Pubblicato il

Alluvione: Zingaretti firma il decreto. Meroi nominato soggetto attuatore

Alluvione: Zingaretti firma il decreto. Meroi nominato soggetto attuatore

MONTALTO – Alluvione, qualcosa si muove. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha firmato il decreto con il quale  viene nominato il presidente della Provincia di Viterbo, Marcello Meroi come soggetto attuatore dei provvedimenti previsti e finanziati con i fondi stanziati dal Governo (oltre 10 milioni di euro) nazionale. Lo stanziamento, secondo quanto reso noto dallo stesso presidente Zingaretti, ammonta a 10,4 milioni di euro in totale ma al momento saranno disponibili soltanto due e mezzo circa. Un sospiro di sollievo, comunque, per i cittadini di Montalto di Castro gravemente colpiti dall’alluvione di novembre 2012. “Ringrazio il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti – commenta Meroi – per aver attivato le procedure che consentiranno l’avvio degli interventi di Protezione Civile sul territorio, per far fronte ai danni provocati dalle alluvioni dell’autunno 2012”. “Non ho ancora avuto modo di prendere visione del decreto e dei suoi contenuti – precisa Meroi – ma dalle prime notizie ufficiose che mi sono state comunicate è previsto il trasferimento di un quarto del finanziamento complessivo stanziato dal Governo per i danni causati dall’alluvione. Questo ci consentirà di avviare le opere più urgenti, cosa che mi impegno a fare nel più breve tempo possibile”. “Tuttavia – rimarca il presidente della Provincia di Viterbo Marcello Meroi –  indipendentemente dalle dichiarazioni di entusiasmo che si sono registrate da più parti in queste ultime ore, possiamo ritenerci soddisfatti soltanto a metà; la soddisfazione potrà essere totale nel momento in cui l’intera somma sarà effettivamente disponibile”. “Il pressing del territorio ha sortito un primo importante effetto – aggiunge Meroi – ma adesso sarà necessario, oltre che un impegno rivolto a concretizzare i primi necessari interventi, portare avanti una forte ed incisiva azione per far arrivare al più presto nella Tuscia l’intero finanziamento”. “Soltanto in questo modo – conclude il presidente – sarà davvero possibile superare tutte le criticità provocate dal maltempo e rimborsare gli enti locali che si sono fatti carico dei lavori di somma urgenza”, come nel caso del Comune di Montalto di Castro. (Ale.Ro.)
 

ULTIME NEWS