Pubblicato il

Dearsenificatore pronto al massimo entro gennaio 2014

CIVITAVECCHIA – Entro la fine dell’anno, al massimo entro gennaio 2014 il dearsenificatore per la zona nord della città sarà realizzato. Salvo nuovi imprevisti. Ad assicurarlo sono stati l’assessore ai Lavori Pubblici Mirko Mecozzi e il sindaco Pietro Tidei. «Il 4 ottobre – ha spiegato Mecozzi – scade il bando per la gara d’appalto e il 22 ottobre dirò ai residenti della zona nord chi è il vincitore». Una promessa che Mecozzi ha fatto anche ai civitavecchiesi nell’incontro di ieri sera. È stata proprio in quell’occasione che l’Assessore ai Lavori Pubblici ha ripercorso le tappe dell’annoso problema, ricordando ai residenti della zona che «il primo progetto per la realizzazione dell’impianto di dearsenificazione era pronto a gennaio». Salvo poi doverlo ‘‘riscrivere’’ a causa della richiesta del Comune di Tarquinia di spostarlo così da poter tutelare anche le 50 famiglie site in località Farnesiana. «Per poter coprire anche quella zona – ha detto Mecozzi – abbiamo dovuto spostare il dearsenificatore realizzando nel comune di Tarquinia. Quindi abbiamo dovuto rifare il progetto». Ed è stato proprio questo che ha portato a tempi d’attesa più lunghi. L’Assessore ha inoltre ricordato come «per far sì che la gara fosse legale dovevano esserci almeno due offerte valide». Peccato però che così non è stato. Dei cinque partecipanti infatti, sono uno è risultato essere in regola. Da qui «la necessità da parte degli uffici di ripetere la gara che scadrà il 4 ottobre». Insomma, la parola d’ordine è aspettare.

ULTIME NEWS