Pubblicato il

Italcementi, al Comune 106mila metri cubi anziché 90mila

Italcementi, al Comune 106mila metri cubi anziché 90mila

È questo il contenuto del provvedimento approdato in Commissione Urbanistica. Il voto è previsto per lunedì

CIVITAVECCHIA – Si torna a parlare di Italcementi. Il provvedimento è infatti in esame proprio in questi giorni in Commissione Urbanistica che tornerà a riunirsi lunedì per l’approvazione del documento che dovrebbe approdare in consiglio comunale già giovedì prossimo. Un nuovo documento che farà guadagnare al Comune, oltre ai 90mila metri cubi del vecchio piano, ben altri 16.800 metri cubi già finiti (ossia appartamenti già realizzati). A spiegarlo è stato il presidente della Commissione Urbanistica Fabrizio Lungarini. Con questo ulteriore incremento, all’amministrazione comunale andranno ben 106.800 metri cubi dell’ex area Italcementi. Nei restanti 190mila metri cubi circa Italcementi potrà realizzare «quello che vuole – ha spiegato Lungarini – ma attenendosi ovviamente alle direttive che gli fornirà l’amministrazione comunale». Nel nuovo documento, inoltre, Italcementi concederà a titolo gratuito la zona delle Casermette (area che comunque andrà riqualificata) e si occuperà anche della realizzazione delle opere di urbanizzazione primarie (fogne, illuminazione, …) e secondarie (scuole, chiesa, …). Al Comune andranno anche due terreni presenti nel Pz10 «già pronti per essere edificati». Insomma: «Con questo provvedimento – ha detto Lungarini – saremo in grado di dare risposte concrete non solo alle famiglie disagiate, ma anche ai lavoratori e imprese locali che saranno impiegate nella realizzazione di questi lavori».

ULTIME NEWS