Pubblicato il

Ladispoli, sfiorata tragedia durante una festa: giovane precipita dal secondo piano

LADISPOLI – Sfiorata tragedia a Ladispoli. E’ successo domenica nel tardo pomeriggio in via Palo Laziale, in un appartamento al secondo piano, dove era in pieno svolgimento una festa di cittadini romeni. Tra un ballo e un altro, come spesso succede in queste occasioni, si alza un po’ il gomito, tanto che poi si sente la necessità di una ‘‘boccata d’aria’’. È quello che ha fatto un ragazzo straniero che evidentemente si è sporto troppo dal balcone, tanto da precipitare nel vuoto. Gli amici spaventati e i passanti hanno subito chiamato i Carabinieri, che arrivati sul posto hanno fatto il giro del palazzo ma del ‘‘precipitato’’ nessuna traccia. Da una ricerca più approfondita, i militari hanno poi scoperto che il giovane era caduto nel balcone sottostante, da qui l’intervento dei vigili del fuoco, che per soccorrere il ferito sono stati costretti a scardinare il portone d’ingresso dell’appartamento del piano inferiore.  Ladispoli, sfiorata tragedia durante una festa: giovane precipita dal secondo pianoSubito sul posto sono intervenuti anche i medici del 118, per le cure del caso. Il ragazzo è stato considerato un vero miracolato: la caduta (NELLA FOTO DI LUIGI CICILLINI), infatti, poteva avere conseguenze ben più gravi se non si fosse fermata nel balcone sottostante. Tutto è finito con qualche piccola escoriazione, un collarino e tanto spavento per i presenti, oltre che il danno per il proprietario dell’appartamento sottostante. (a.r.)

ULTIME NEWS