Pubblicato il

Hcs, in funzione il nuovo sistema di controllo delle acque

CIVITAVECCHIA – Il partitore di Poggio Capriolo si dota di un nuovo sistema automatizzato di misurazione costante della tobidità dell’acqua immessa nella rete cittadina. L’iniziativa, promossa da Hcs, ha l’obiettivo di migliorare i servizi pubblici. Il nuovo sistema permette di controllare la limpidità dell’acqua e allo stesso tempo, permetterà di monitorare in tempo reale i valori di cloro e torbidità dell’acqua distribuita nella rete cittadina. “Il sistema – si legge in una nota del Pincio – invia un allarme via sms e presso le postazioni fisse a tutto il personale preposto”. In questo modo si potrà andare verso un “miglioramento della gestione dell’intero acquedotto – conclude la nota del Pincio – permettendo di ottimizzare risorse e interventi e offrendo un servizio migliore alla cittadinanza”.

ULTIME NEWS