Pubblicato il

CARRI ALLEGORICI. De Antoniis: «Si riporti la sfilata a Santa Marinella»

S. MARINELLA – Il delegato ai Rioni Alfredo De Antoniis, si dice pronto a dare il via ad una serie di iniziative per riportare in città la tradizionale sfilata dei carri allegorici, interrotta nel 2004, a seguito di numerose problematiche di carattere tecnico ed economico. «Lo considero l’evento storico che ha lanciato Santa Marinella nel circuito delle manifestazioni folkloristiche italiane – afferma De Antoniis –  e merita di tornare a rivivere con intelligenza e lungimiranza. In un periodo storico come questo, infatti, bisogna saper rischiare per dare impulsi positivi all’economia, soprattutto quella turistica, e l’esempio del Palio dell’Autopedale, riportato in città da due anni ne è emblema. Il format sarà quello di una volta, ma con alcune novità significative. Spero di riuscire a far rivivere i vecchi ricordi a tutti coloro che ancora oggi sfogliano quelle bellissime foto delle sfilate, i carri folkloristici avevano  il grande pregio di avvicinare giovani, adulti e anziani, insieme per un unico scopo, lo spirito di competizione». «Quel che più mi gratifica – continua il delegato – è l’aspetto formativo della manifestazione che crea socialità e rapporti di amicizia tra i cittadini. Nei primi giorni di ottobre si svolgerà una riunione organizzativa che vedrà la presenza di tantissime associazioni culturali e spero che tutte quelle che non sono state chiamate partecipino comunque». De Antoniis fa presente che per coloro che intendono avere ulteriori informazioni si possono rivolgere all’ufficio Sport, Cultura e Turismo e ai rioni, per aderire al primo incontro previsto per il 10 Ottobre. «Subito dopo – conclude De Antoniis – il progetto verrà reso pubblico è sarà quindi esecutivo».
Gi.Ba.

ULTIME NEWS