Pubblicato il

"Non ci faremo fermare da nessuno"

"Non ci faremo fermare da nessuno"

Il sindaco Pietro Tidei: "Abbiamo rinviato la discussione su Italcementi in consiglio per problemi interni a Sel"

CIVITAVECCHIA – Andare avanti con la coalizione uscita dalle urne e con il programma elettorale stilato dal centrosinistra. È questo l’obiettivo del sindaco Pietro Tidei pronto ad andare avanti per la sua strada insieme alla maggioranza. Insieme a chi avrà intenzione di seguirlo. “Stiamo lavorando – ha detto – non ci facciamo fermare da nessuno. Siamo compatti e pronti a sfidare tutti: l’opposizione e la minoranza della maggioranza”. E il riferimento a Sel che insieme agli altri membri della Commissione Urbanistica ha contribuito a stilare il protocollo d’intesa tra Comune e Italcementi, è chiaro. “Questa delibera – ha spiegato Tidei – è pronta da sei mesi. Solo per problemi interni a Sinistra ecologia e libertà abbiamo rinviato la discussione in Consiglio Comunale”. E il Sindaco non usa mezzi termini: “Vorrei finire il mandato con questa maggioranza ma non intendo farmi logorare, qualcuno forse vuole fare il sindaco al posto mio ma si rassegni perché intendo andare avanti fino alla fine del mio mandato”. Occhi puntati sui provvedimenti importanti da realizzare: “Dopo Italcementi c’è la variante 31 e poi ancora il reperimento di circa 4 milioni di euro per pagare i creditori di Hcs. Tutti provvedimenti che intendo realizzare con questa maggioranza, così come è nata, ma basta con i ricatti. Sel – ha ribadito Tidei – non può stare al governo con la cultura dell’opposizione. Il 7, l’8 e il 9 ottobre torneremo in Consiglio comunale con la delibera su Italcementi così come redatta. Chi vorrà votarla la voterà e sono convinto – ha concluso Tidei – che anche Sel alla fine voterà a favore”. Intanto sono attualmente in corso a palazzo del Pincio degli incontri tra i gruppi consiliari proprio sulla questione Italcementi. Ad incontrarsi per primi sono stati il gruppo del Pd e le liste civiche che subito dopo incontreranno anche il gruppo consiliare di Sel. Tutto per una “condivisione – ha spiegato il capogruppo Pd Annalisa Tomassini – della delibera su Italcementi”.

ULTIME NEWS