Pubblicato il

Tidei e Stella a pranzo con gli alunni di via XVI Settembre

Sopralluogo anche alla Galilei

Sopralluogo anche alla Galilei

CIVITAVECCHIA – Il primo giorno di mensa alla scuola dell’infanzia dell’Istituto comprensivo Via XVI Settembre, ha visto la presenza di due ospiti inaspettati: il Sindaco Pietro Tidei e il delegato all’Istruzione Paola Rita  Stella che hanno condiviso il pasto di mezzogiorno, riso al sugo di pomodoro, con i piccoli alunni. Prima di sedersi a tavola, il primo cittadino ha ribadito l’importanza di una visita che è anche una verifica per valutare l’effettiva qualità degli alimenti presentati. Un controllo, che non sarà l’ultimo, ha dichiarato Stella che auspica esami periodici a sorpresa durante l’anno scolastico. La mensa di via XVI Settembre ospita per cinque giorni a settimana 52 bambini divisi in due gruppi, delle 12 e delle 13. La seconda scuola visitata durante la mattinata è  la Galilei, nella quale il sindaco ha passato in rassegna i problemi di ristrutturazione lamentati dalla preside. I principali riguardano il pannello di un controsoffitto da sostituire e malfunzionamenti dell’impianto elettrico rimasti irrisolti dalla morte dell’elettricista Alberto Gianvincenzi, 3 anni fa. Sulla presunta presenza di escrementi di ratto nella mensa, Tidei ribadisce che le analisi svolte dall’ufficio tecnico dell’Ing. Iorio hanno rivelato che l’escremento trovato era di eco, e che i fori nell’intonaco della scuola, non sono abbastanza grandi per permettere il passaggio di un roditore. Una derattizzazione è già stata svolta quest’estate e non ha rivelato la presenza di ratti, dato che i bocconi esca sono rimasti intatti. Il vero problema sarebbe il terreno privato adiacente alla scuola, che si è già provveduto, in parte, a bonificare. Rimane comunque un fitto canneto, ambiente ideale per insetti e piccoli mammiferi, la cui cura spetterebbe al privato in questione.

ULTIME NEWS