Pubblicato il

Tvs, i sindacati: "Gravi decisioni unilaterali della direzione"

CIVITAVECCHIA – Dalla direzione di Tirreno Power arrivano “gravi decisioni unilaterali”. La denuncia arriva dalle organizzazioni sindacali: “Questa volta – scrivono – ad essere preso di mira è stato il personale di esercizio in turno. Nei giorni 28-29 settembre sono state lasciate scoperte delle posizioni in turno. In particolare il 28 settembre non sono state coperte le posizioni di Oeu e Obu-1 nel turno della mattina, mentre il 29 settembre non è stata coperta la posizione del Ctu sostituito dal capo esercizio”. Per le organizzazioni sindacali si tratta di un accaduto “grave”, “su cui si sta valutando un potenziale seguito in altre sedi”. Inoltre, “le organizzazioni sindacali evidenziano la preoccupazione che ad oggi è presente nel personale tutto, costretto ad operare con queste scelte aziendali con un numero insufficiente di persone atto a garantire la sicurezza dell’impianto. Si ricorda – scrivono – nel rispetto della politica aziendale, che la sicurezza è un valore primario assoluto e che questa decisione unilaterale può mettere a rischio l’esercizio della centrale e dei suoi operatori nello svolgimento delle loro funzioni”.

ULTIME NEWS