Pubblicato il

Un libro tra storia e filatelia

Un libro tra storia e filatelia

CIVITAVECCHIA – Una lacuna colmata nella ricostruzione storica della città. Un volume che coniuga la passione per la storia con quella per la filatelia. Questo il libro di Francesco Calabrò “Il servizio postale a Civitavecchia nel periodo pontificio”, finanziato dalla Fondazione Ca.Ri.Civ. e presentato davanti ad una attenta platea. Con Calabrò anche Adelmo Covati, Carlo de Paolis, Odoardo Toti, relatori della conferenza. A moderare l’iniziativa Enrico Ciancarini, presidente della Società Storica Civitavecchiese che si occuperà della distribuzione del volume. Il libro racconta, in un periodo che va dal 1700 fino all’Unità d’Italia, l’evolversi del servizio postale a Civitavecchia, quando la città rappresentava uno snodo cruciale per l’intero sistema di comunicazioni dello Stato Pontificio. Entusiasta il vice presidente dell’Ente Enrico Iengo.  

ULTIME NEWS