Pubblicato il

ALLUMIERE. Braccianese, lettera di protesta dei residenti: "Troppo pericolosa"

ALLUMIERE. Braccianese, lettera di protesta dei residenti: «Troppo pericolosa»

ALLUMIERE. Braccianese, lettera di protesta dei residenti: «Troppo pericolosa»

ALLUMIERE – «Non è possibile rischiare ogni giorno la vita sulla Braccianese Claudia». Questo il grido di allarme di alcuni pedoni di Allumiere che attraverso una lettera sottoscritta da più residenti collinari hanno denunciato la pericolosità di questa strada. «Da anni ci promettono di realizzare l’ormai “leggendaria” pista ciclabile, che dovrebbe collegare Tolfa e Allumiere, ma finora nessuno ha mantenuto le promesse». A far scattare la protesta della gente, la signora F.C. che lunedì pomeriggio è stata costretta a fermarsi a causa di una gomma bucata: «Appena scesa dall’auto – spiega la signora – mentre ero intenta a chiamare i soccorsi ho rischiato di essere travolta da un’auto; mi sono spaventata tanto ma delle signore che camminavano in quel tratto mi hanno soccorso e insieme abbiamo deciso di chiedere ancora una volta alle istituzioni di battersi per far realizzare finalmente quest’opera così necessaria. E’ dal 2009 che ce lo promettono, stavolta è ora di realizzare ciò che si è promesso, prima di piangere il morto». La pista ciclo-pedonale è molto attesa in collina perché garantirebbe più sicurezza ai tanti pedoni e ciclisti che percorrono quotidianamente quel tratto di strada e che più volte sono stati, loro malgrado, coinvolti in incidenti stradali. 

ULTIME NEWS