Pubblicato il

Due nuovi macchinari per Oculistica

Due nuovi macchinari per Oculistica

San Paolo. La Fondazione Ca.Ri.Civ. dona un fluorangiografo ed un laser. Il presidente Cacciaglia: «Teniamo a questo reparto». A breve la conclusione dei lavori di Medicina

CIVITAVECCHIA – In attesa della conclusione dei lavori di ristrutturazione del reparto di Medicina, prevista per fine anno, la Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia ha finanziato l’acquisto di due importanti macchinari per l’Uoc di Oculistica dell’ospedale San Paolo. Si tratta di un fluorangiografo e di un laser, fondamentali per le attività legate alla retina medica. «L’oculistica – ha spiegato il presidente dell’ente di origine bancaria Vincenzo Cacciaglia – è un ottimo reparto e lo abbiamo sostenuto fin dal mio insediamento come presidente». Ovviamente, serve anche chi fa funzionare i macchinari: al momento sono rimasti il primario, la dottoressa Gloria Bastioli, ed il dottor Sebastiano Fava il cui contratto di collaborazione scade a dicembre. «E pensare – ha aggiunto la dottoressa Bastioli – che abbiamo prenotazioni a maggio 2014». È stato poi il direttore generale della Asl RmF Giuseppe Quintavalle a sottolineare proprio l’ottimo rapporto instaurato con la Fondazione Ca.Ri.Civ., «una sensibilità comune – ha aggiunto insieme al direttore sanitario del San Paolo Antonio Carbone – per una maggiore qualità dell’assistenza ai cittadini. La Fondazione ci offre il ‘‘la’’ su molti progetti: è una grande ricchezza». «Ci sta a cuore l’oculistica – ha concluso il vicepresidente dell’ente di origine bancaria Enrico Iengo – oltre alla diagnosi in ospedale, con le nuove apparecchiature, siamo impegnati anche nella prevenzione per bambini ed anziani sul territorio».   

ULTIME NEWS