Pubblicato il

Prima proposta europea per la nuova amministrazione Bacheca

S. MARINELLA. Iniziativa di Passerini, Tassarotti e Lupo per il bando ‘‘Gioventù in azione’’

S. MARINELLA. Iniziativa di Passerini, Tassarotti e Lupo per il bando ‘‘Gioventù in azione’’

SANTA MARINELLA – E’ stato presentato un progetto europeo, denominato ‘‘Cultura d’Amare’’, nell’ambito del Programma Comunitario ‘‘Gioventù in Azione’’: un’iniziativa che vedrà Santa Marinella protagonista di uno scambio culturale internazionale Italia-Inghilterra, nei primi 6 mesi del prossimo anno. Il tema centrale sarà il mare, che rappresenta l’ideale ponte fra popoli e culture, e che sarà raccontato attraverso il teatro, il cinema, la danza, la pittura e la fotografia. «Il progetto – spiegano Andrea Passerini, consigliere comunale, Luca Tassarotti, delegato alle Politiche giovanili; Emanuela Lupo, delegata allo Sportello di ascolto psicologico e al benessere sociale, vivrà una lunga fase di coinvolgimento delle scuole e delle associazioni cittadine, sia in città che a Liverpool, cercando di stimolare le potenzialità artistiche dei ragazzi e farli esprimere in una o più declinazioni culturali. La fase finale sarà il vero e proprio scambio, da realizzarsi a Santa Marinella nel prossimo giugno, con 15 giorni di intensa attività fra i ragazzi dei due Paesi, in cui avverrà un reciproco arricchimento culturale grazie alla condivisione delle esperienze e dei lavori realizzati». «E’ la prima volta – spiegano gli ideatori – che la città percorre la stimolante strada di questo Programma Europeo e il gruppo di Fratelli d’Italia esprime una grande soddisfazione circa il lavoro svolto nella fase di progettazione e la viva speranza nel buon esito della proposta, per iniziare a lavorare con associazioni e studenti di Santa Marinella in vista dello scambio bilaterale di giugno con i ragazzi inglesi. Ringraziamo l’eurodeputato Onorevole Marco Scurria, per la consueta vicinanza ai progetti del nostro territorio, al Mo.Da.Vi. per il supporto alla progettazione e ai ragazzi della Blue in The Face, protagonisti dell’iniziativa fin dalla sua genesi». «In ambito cittadino – concludono Passerini, Tassarotti e Lupo –  un sentito ringraziamento al consigliere delegato al Turismo, Alessio Marcozzi, per la preziosa collaborazione, e alle realtà associazionistiche che hanno accolto il progetto con grande entusiasmo e partecipazione. Segno che esiste a Santa Marinella una forte propensione alla condivisione in ambito culturale, e che la città ha voglia di recitare un piccolo ma significativo ruolo in ambito europeo».

ULTIME NEWS