Pubblicato il

Isola ecologica: buona la prima

Isola ecologica: buona la prima

Tanti cittadini hanno smaltito rifiuti ingombranti all'ex caserma Stegher. L'appuntamento itinerante si ripeterà anche nei prossimi mesi

CIVITAVECCHIA – L’isola ecologica itinerante promossa dall’assessorato all’Ambiente e da Città Pulita, al suo primo appuntamento alla ex caserma Stegher, è stata un successo. Come anche gli scorsi anni, infatti, ii civitavecchiesi hanno risposto all’appello, conferendo materiale ingombrante nella mattinata di sabato. Una prima giornata di rodaggio per assessorato e municipalizzata: nessuno scarrabile a disposizione, infatti, con gli operai costretti a numerosi viaggi a bordo dei mezzi della società. “Ma dalla prossima volta ci attrezzeremo con i container – ha spiegato l’assessore all’Ambiente Silvia Brusciotti – siamo soddisfatti dell’ottima risposta dei cittadini che, insieme a noi, vogliono combattere la piaga delle discariche abusive”.
L’iniziativa prosegue quindi nei prossimi mesi, spostandosi nei diversi quartieri della città. Il prossimo appuntamento è per il 19 ottobre a via Domenico Castelli a San Liborio. A novembre, invece, ci si sposterà a via Martiri di via Fani, a Campo dell’Oro, il 16 e il 23 al parcheggio di via Bianconi a San Gordiano. Dicembre invece vedrà le isole ospitate il 14 a largo Acquaroni, al Faro, e il 21 a piazzale Piccolomini ad Aurelia. Ad ottobre si potrà conferire ancora dalle 9 alle 12, mentre a novembre e dicembre l’orario sarà esteso dalle 13 alle 17.
Isole ecologiche itineranti, ma non solo. Dalla prossima settimana dovrebbe essere attivo anche il nuovo ecocentro in zona industriale.
 

ULTIME NEWS