Pubblicato il

Recupero degli animali, il Comune consegna l'attrezzatura necessaria all'associazione Impronte

CIVITAVECCHIA – È stata consegnata nei giorni scorsi all’associazione Impronte, da parte del comune di Civitavecchia, l’attrezzatura necessaria al recupero degli animali vaganti sul territorio e relativa custodia temporanea fino all’intervento del Servizio veterinario Asl RmF. L’assessore all’Ambiente Silvia Brusciotti e la delegata al canile Irene Piredda, hanno consegnato nelle mani del neo presidente di Impronte, la dottoressa Giorgia Pacetti, un trasportino per cani, un lettore microchip e, grazie alla generosità di una cittadina, una frusta professionale per accalappiamento. Il perfezionamento di tale collaborazione tra istituzioni e associazioni “fa il paio – spiegano dall’associazione Impronte – con l’accordo già raggiunto per l’accreditamento di Impronte a prestare servizio di volontariato presso il centro cinofilo Caerite di Bracciano, struttura che, nelle more della costruzione del nuovo canile/gattile comprensoriale, ospita i cani vaganti recuperati nel comprensorio Civitavecchia-Allumiere-Tolfa”. E dall’associazione invitano chiunque fosse interessato a collaborare, a mettersi in contatto tramite il numero 366.7406862, indirizzo mail [email protected] o pagina facebook dell’associazione.

ULTIME NEWS