Pubblicato il

Agraria, campagna elettorale agli sgoccioli

Tolfa. In corsa tre liste. Istituiti in tutto 5 seggi. Si vota domenica e lunedì In corsa Vittorio Ferlicca, Luigi Rocchi e Marco Santurbano

Tolfa. In corsa tre liste. Istituiti in tutto 5 seggi. Si vota domenica e lunedì In corsa Vittorio Ferlicca, Luigi Rocchi e Marco Santurbano

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Manca ormai poco alle elezioni per il rinnovo del consiglio dell’Agraria di Tolfa e ormai nella cittadina collinare è ‘‘febbre da elezioni’’. I tre candidati presidenti Vittorio Ferlicca, Luigi Rocchi e Marco Santurbano e tutti i candidati consiglieri delle varie liste sono in fermento. La campagna elettorale è stata giocata finora con grande fair play e a colpi di programma e di obiettivi da raggiungere. Per la prima volta a Tolfa a concorrere ci sono tre liste e finora è difficile fare un pronostico su chi vincerà: sarà probabilmente una battaglia che si deciderà all’ultimo minuto e all’ultimo voto. Sabato alle 15 si insedieranno i seggi: 4 a Tolfa e 1 nella frazione di S. Severa nord. «Visto che per questa consultazione elettorale non abbiamo avuto a disposizione la scuola siamo stati bravi in poco tempo a trovare – spiega il presidente uscente, Valerio Finori – a trovare come sito alternativo in paese il museo che è senza barriere architettoniche e garantisce la massima fruibilità e sicurezza. Per raggiungere il museo metteremo a disposizione della gente un bus-navetta ogni 10 minuti da piazza Vittorio Veneto alla sede dei seggi. A Santa Severa nord invece il seggio sarà istituito nella delegazione comunale». Ogni seggio sarà composto da 1 presidente, 1 segretario e 4 scrutatori. A dettare le linee delle elezioni dell’Agraria è la delibera regionale 523 del 23 ottobre del 2012 che, tra l’altro, spiega anche che sono ammessi al voto i cittadini italiani residenti a Tolfa che sono iscritti nelle liste elettorali al momento dell’ultima revisione dinamica (effettuata il 5 settembre 2013). Gli elettori ammessi a queste votazioni sono 4097, di cui 2069 uomini e 2028 femmine. Si voterà domenica dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15 e si dovrà presentare la tessera elettorale e il documento di riconoscimento.  Al termine delle elezioni inizierà lo scrutinio e poi il presidente del seggio 1 si radunerà con gli altri presidenti e redigeranno il verbale finale con i dati definitivi. «Auspico che ci sia un’affluenza notevole per ribadire l’attaccamento dei tolfetani all’Agraria che, contrariamente a quanto sostiene qualcuno – conclude Finori – è un Ente gestore importante per garantire sviluppo e conservazione del territorio. Auguro ai 3 candidati presidenti (che stanno tenendo una campagna elettorale esemplare sfidandosi su programmi e contenuti) di aiutare l’Ente a crescere ulteriormente sia nel consenso dei cittadini che nella capacità progettuale per uno sviluppo ecosostenibile del territorio».   

ULTIME NEWS