Pubblicato il

Domani prende il via procedimento giudiziario sul caso Face to Face

CIVITAVECCHIA – Comincia domani il processo sul caso Face to Face, dove sono imputati l’ex assessore e consigliere comunale Alessandro Maruccio, che dovrà rispondere di abuso d’ufficio, Claudio e Rosanna Gaballo, rispettivamente titolare e architetto della società Face to Face, accusati invece di abuso edilizio, così come l’attuale delegato del comune Marco Censasorte, all’epoca dei fatti direttore dei lavori delle palazzine che dovevano sorgere all’altezza del civico 69 di via Terme di Traiano. Uno dei punti più importanti del processo riguarda senza dubbio l’allora consigliere Alessandro Maruccio, che votò una delibera di consiglio comunale quando non avrebbe potuto, in quanto la variante di piano regolatore oggetto dell’atto era di interesse anche di quell’appezzamento di terreno dove la Face to Face voleva realizzare la costruzione e gli amministratori della società sono suoi stretti parenti. In quel caso la legge impone ai consiglieri di astenersi.

ULTIME NEWS