Pubblicato il

«Fattori, amministrazione latitante»

Civitavecchia C’è punta il dito contro lo scarso interesse mostrato dai componenti delle commissioni consiliari. Sul progetto di riqualificazione: «Il consiglio comunale è stato bypassato»

Civitavecchia C’è punta il dito contro lo scarso interesse mostrato dai componenti delle commissioni consiliari. Sul progetto di riqualificazione: «Il consiglio comunale è stato bypassato»

CIVITAVECCHIA – L’inerzia dei consiglieri comunali e delle commissioni finisce sotto accusa.
A puntare il dito contro i consiglieri della Pucci è l’associazione Civitavecchia c’è. Tutta colpa della poca attenzione dimostrata su tematiche importanti, come ad esempio la riqualificazione dello stadio Fattori (e zone limitrofe) e l’approvazione della Tares da parte della Giunta Tidei. «Appare evidente – scrivono dall’associazione – che alla competenza del Sindaco non fa riscontro quella dei membri delle commissioni permanenti né tantomeno dei consiglieri comunali, che troppo spesso rinunciano ad esercitare l’esercizio dell’indirizzo e del controllo delle decisioni prese dal Comune». E solo per citare qualche esempio, Civitavecchia c’è allunga lo sguardo «sul progetto di riqualificazione dello stadio comunale Fattori in cui una delibera di Giunta evita prima la discussione in Commissione e poi bypassa completamente l’attuale consiglio comunale. Una simile situazione si verifica nell’applicazione della delibera della Tares 2013 che nella prima rata di giugno viene maggiorata per un conteggio errato (volontariamente?) perché gravato da Iva, ma che nella seconda rata di settembre viene ridotta di oltre il 22% dietro una nostra precisa richiesta di riesame e compensazione di quanto non dovuto». Da qui l’appello a Commissioni e consiglieri: «Vigilare con maggior attenzione per quanto di loro competenza».

ULTIME NEWS