Pubblicato il

S. Marinella. Uffici comunali: la minoranza non ci sta

S. MARINELLA – Le esternazioni del consigliere di maggioranza Dario Vergati, che rispondendo al suo collega Andrea Bianchi sull’impossibilità del Comune di poter evitare il pagamento degli affitti degli appartamenti che ospitano gli uffici comunali, hanno dato adito alle opposizioni di esternare il loro pensiero sulla vicenda. «Ci fa piacere constatare come i nuovi eletti abbiano a cuore la risoluzione dei tanti problemi della nostra città – commentano i consiglieri di minoranza – temiamo però che stiano trascurando un fatto così come è successo al consigliere Vergati nella nota sui locali per gli uffici urbanistici e cioè che il primo responsabile dell’incancrenirsi di certi problemi è il sindaco Bacheca. Basti pensare alla vicenda dei locali per l’urbanistica. Nello scorso agosto, l’ufficiale giudiziario, si è presentato negli uffici per eseguire lo sfratto che è stato poi prorogato al 24 ottobre. Fra pochi giorni quindi, l’impiegato busserà di nuovo alla porta di via Aurelia e l’unica cosa che la giunta Bacheca ha saputo fare è un bando pubblico per nuovi locali da affittare, ma piuttosto difficili da reperire sul mercato, visto che si parla di edifici di oltre 300 metri quadrati». «Gli aspetti più gravi della vicenda – continuano le minoranze – è che i documenti dimostrano chiaramente che l’assessore all’Urbanistica e il sindaco erano informati dello sfratto emesso a ottobre 2012».

ULTIME NEWS