Pubblicato il

Via delle Colonie: allo studio la variante al progetto

SANTA MARINELLA. Al posto del marciapiede sarà realizzato un parcheggio La modifica necessaria per ovviare al ritrovamento di alcuni reperti di epoca romana 

SANTA MARINELLA. Al posto del marciapiede sarà realizzato un parcheggio La modifica necessaria per ovviare al ritrovamento di alcuni reperti di epoca romana 

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Dopo i numerosi problemi creati dalla ditta che aveva in appalto i lavori di rifacimento relativi al secondo step di via delle Colonie che per fallimento si è vista costretta a chiudere il cantiere, l’amministrazione comunale ha assegnato il nuovo appalto alla seconda azienda che era in lista di attesa e quindi i lavori sono ripresi con una certa continuità. La società che aveva iniziato le opere aveva provveduto a chiudere la parte riguardante il sistema di scolo delle acque bianche, oltre ai parcheggi in prossimità della rotonda del Bar dei Pini. Mentre, subito dopo l’estate, è stata riaperta  la strada davanti all’istituto scolastico, con una transenna divisoria che consente alle auto degli studenti di deviare verso il parcheggio della Scuola Media. C’è ancora da risolvere il problema relativo al ritrovamento di alcuni reperti di una casa di epoca romana che la Soprintendenza ha transennato. Per questo, l’amministrazione comunale sta preparando una variante al progetto che consentirà nella zona interessata dagli scavi di realizzare un parcheggio ed evitare così la messa in opera del marciapiede. La variante consentirà inoltre entro il prossimo mese di chiudere i lavori riguardanti l’anello che va dalla rotonda al sottovia di via Rucellai. Si avrà così una strada ad alto scorrimento munita di quattro corsie e quindi il raddoppio della larghezza del manto stradale che verrà portato a dodici metri e quindi tornerà ad essere percorribile a doppio senso di marcia. Saranno inoltre realizzati i marciapiedi lato mare ed i parcheggi lato monte, oltre ad un grande parcheggio che sarà realizzato sull’area antistante il Pala De Angelis. La strada sarà messa in sicurezza per automobilisti e pedoni, considerata l’insistenza di servizi scolastici e sportivi attraverso la realizzazione di passaggi pedonali rialzati.

ULTIME NEWS