Pubblicato il

«Chi ha firmato è fuori dal Partito democratico»

CIVITAVECCHIA – «Chi ha firmato le dimissioni è fuori dal Partito democratico». Non lascia possibilità di interpretazione la frase pronunciata dal segretario del Pd Clemente Longarini durante la conferenza stampa di questa mattina alla Pucci. Il riferimento all’ex capogruppo dei democrat, Flavio Magliani è chiaro. È lui, l’esponente del Partito democratico ad aver firmato le dimissioni, ponendo così la sfiducia al sindaco Tidei. Insieme agli altri sette consiglieri di maggioranza. «Con questa manovra vengono interrotti una serie di processi messi in atto per il rilancio della città. Non so che tipo di atteggiamento avrà il commissario prefettizio che ora sarà nominato fino alle prossime elezioni, ma sarà una brutta esperienza». E a chiedere la ‘‘testa’’ di Flavio Magliani è anche il segretario del Pd della Provincia di Roma Rocco Maugliani: «Provvederò personalmente a deferirlo alla commissione provinciale di garanzia affinché venga espulso dal nostro partito che evidentemente non ha bisogno di lui». Un pensiero condiviso anche dal segretario Pd Lazio Enrico Gasbarra e dal senatore Pd Bruno Astorre: «Mi unisco alla posizione del segretario regionale e di quello provinciale affinché Flavio Magliani, consigliere eletto sotto il simbolo del Pd, che si è reso complice della fine dell’amministrazione di centrosinistra, venga immediatamente espulso dal partito».

ULTIME NEWS