Pubblicato il

Si è insediato il nuovo commissario

Si è insediato il nuovo commissario

Santoriello è arrivato questa mattina insieme al sub commissario Raffaella Moscarella

CIVITAVECCHIA – Da questa mattina Civitavecchia è ufficialmente commissariata. Con passo svelto e deciso il commissario prefettizio Ferdinando Santoriello e il sub commissario Raffaella Moscarella questa mattina hanno attraversato piazzale Guglielmotti e senza farsi distrarre da chi li stava aspettando si sono diretti dirattemente nell’ufficio dell’ormai ex sindaco Pietro Tidei. È proprio in quella stanza, lontana da occhi indiscreti, che è avvenuto il passaggio di consegne. Presenti, oltre a Tidei, il segretario generale del comune Pietro Lucidi, i dirigenti del Comune, il responsabile del servizio di tesoreria della Cassa di Risparmio di Civitavecchia e il responsabile dei servizi finanziari del Comune e i liquidatori di Hcs e delle partecipate. Con loro, il commissario  Santoriello e il sub commissario Moscarella hanno preso visione di alcuni documenti inerenti lo stato di salute delle casse comunali. Ora i due vice prefetti dovranno studiare attentamente la situazione del comune e iniziare a prendere le dovute decisioni. Tra le tante questioni da risolvere nel più breve tempo possibile, resta sempre quella relativa ad Hcs, e in particolare quella relativa al pagamento degli stipendi dei dipendenti di Argo e Città Pulita e al pagamento dell’Iva. Pagamenti possibili solo quando il commissario darà atto, almeno secondo l’ex primo cittadino, alla delibera sulla Tares che permetterà così di sbloccare i soldi nelle casse comunali. 

ULTIME NEWS