Pubblicato il

Città Pulita e Argo, entro il 27 dicembre va pagata l'Iva

CIVITAVECCHIA – Superata l’emergenza stipendi per i lavoratori di Città Pulita e Argo, ora i due liquidatori Svevo Valentinis e Carlo Romano dovranno far fronte a una nuova e impellente scadenza. Il pagamento dell’Iva entro il 27 dicembre 2013. E con le feste natalizie a ridosso della scadenza, i soldi vanno trovati prima. Almeno entro il 20 dicembre. E proprio per capire se il Comune dispone della somma necessaria da dare alle partecipate per saldare il conto, Valentinis ha già richiesto un incontro formale con il commissario prefettizio Ferdinando Santoriello. Entro quella data infatti vanno trovati all’incirca un milione e mezzo per il pagamento dell’Iva delle municipalizzate. Per Città Pulita la somma si aggira attorno ai 700mila euro. Con l’approvazione dell’assestamento di bilancio e della Tares da parte del Commissario prefettizio però non dovrebbero esserci problemi. Ma il liquidatore della sot, che si occupa del servizio di igiene ambientale vuole esserne sicuro. Nel caso in cui i soldi non dovessero esserci, infatti, non è escluso che Valentinis decida di rassegnare le dimissioni. 

ULTIME NEWS