Pubblicato il

Primarie Pd, anche a Civitavecchia vince Renzi

Primarie Pd, anche a Civitavecchia vince Renzi

Il sindaco di Firenze ha ottenuto oltre il 60% delle preferenze in città. Cuperlo si attesta al 20%, Civati al 14%

CIVITAVECCHIA – Matteo Renzi, il ‘‘rottamatore’’ con il suo 61,5% (1.251 voti su 2.042 votanti) conquista anche Civitavecchia.
E la soddisfazione dei renziani è tanta. Come dimostra la nota congiunta inviata dalla parlamentare Marietta Tidei (eletta peraltro all’assemblea nazionale), dagli ex consiglieri Rita Stella, Annalisa Tomassini, Marco Piendibene, Marco Di Gennaro e Stefano Giannini (manca la firma del renziano numero uno in città, Mauro Guerrini).
«Esprimiamo estrema soddisfazione – hanno scritto i sei renziani nella nota – per la vittoria di Matteo Renzi alle primarie del Pd. Oltre al risultato del nuovo segretario, registriamo anche la grande partecipazione della nostra città con ben 20.42 votanti. Un chiaro messaggio – hanno aggiunto i sostenitori del sindaco di Firenze – che ci fa ben sperare per le elezioni amministrative in primavera e che renderà ancora più unito e forte il Partito democratico di Civitavecchia».
E puntando i riflettori sempre sulle primarie del Pd, si è fermato al 21,3% (432 voti) Gianni Cuperlo, sostenuto dagli ex sindaci Pietro Tidei e Fabrizio Barbaranelli, dal senatore Giovanni Ranalli, dalla Cgil, dall’ex assessore Giuseppe Cascianelli e dallo stesso segretario locale del Pd Clemente Longarini. Non è andato oltre infine al 17% con i suoi 345 voti, Giuseppe Civati portato in città dall’esponente democrat Edmondo Cosentino. Due le schede bianche e 12 quelle annullate.
 

ULTIME NEWS