Pubblicato il

Carceri, un progetto per gli operatori

Condividi

CIVITAVECCHIA – «Una sfida vinta, un’esperienza splendida e coraggiosa, che ha portato risultati concreti». Ne sono convinte le due direttrici delle carceri cittadine Silvana Sergi e Patrizia Bravetti, plaudendo al progetto promosso dall’operatrice della Asl RmF Iole Calvigioni e finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. Un progetto rivolto al personale di polizia penitenziaria che opera all’interno delle due strutture, tecniche di respirazione per migliorare il loro benessere psicofisico e, allo stesso tempo, garantire una migliore operatività sia a Borgata Aurelia che a via Tarquinia. «Lo stress è tanto – hanno spiegato i promotori – e agire sul benessere del personale è importante». Soddisfatto il presidente della Fondazione Ca.Ri.Civ., ringraziato dal commissario della Asl RmF Quintavalle «perché – ha spiegato – ci consente di garantire continuità ai progetti». 


Condividi

ULTIME NEWS