Pubblicato il

Ecoturismo: a Tarquinia l’iniziativa di sviluppo territoriale delle terre della Farnesiana

TARQUINIA – Venerdì 13 dicembre, presso il Comune di Tarquinia, dalle 9,30, l’associazione Terre della Farnesiana presenterà l’iniziativa di sviluppo turistico nata per incentivare il turismo sostenibile e l’economia di tutta l’area compresa tra i Monti della Tolfa e Tarquinia. L’associazione di imprenditori locali Terre della Farnesiana chiama a raccolta gli operatori economici, le istituzioni, e tutti i portatori di interesse locali per fare squadra su un progetto concreto: la promozione e l’organizzazione del turismo del territorio della Farnesiana per creare una vera e propria meta turistica, basata sugli elementi che da sempre ne compongono il paesaggio e l’economia: un territorio vissuto dall’uomo in armonia con la natura. Nelle Terre della Farnesiana l’agricoltura, la storia, la natura, gli sport all’aperto, l’enogastronomia e l’imprenditoria si fondono insieme e creano un unicum, che può essere il volano di un’economia turistica verde e sostenibile, quella del futuro, attraverso un progetto che possa far convergere le attività e gli interessi in modo organizzato e fattivo.  L’incontro verrà aperto dalla visione di un video trailer originale di 5 minuti che presenta il territorio a partire dalle emozioni che suscita. Seguirà l’intervento di Massimo Ferri, presidente della Cassa di Risparmio di Civitavecchia, che sponsorizza l’incontro, per poi passare alla presentazione degli elementi attrattori del territorio da parte degli esperti del gruppo di lavoro coinvolti dall’associazione: l’archeologia e la storia, Fabrizio Vallelonga, archeologo, la natura, Stefano Picchi, naturalista e project manager, il riuso delle biomasse nelle Terre della Farnesiana, Raffaele Marchese, agronomo, le attività sportive, Luigi Sestili, sportivo, Il paesaggio e le architetture, Settimio Belelli e Aldo Borzacchi, architetti, l’agricoltura e prodotti locali, Loretta Di Simone e Marco Stendardi, imprenditori agricoli. Verrà poi illustrato da parte di Stefano Picchi il percorso progettuale per creare la destinazione turistica della Farnesiana, e lo spirito dell’iniziativa da parte di Anna Cedrini, presidente dell’associazione. Vi sarà poi il momento degli interventi da parte delle istituzioni, enti, associazioni, imprenditori, operatori. Al termine dell’incontro, le organizzazioni private e pubbliche che avranno partecipato all’incontro verranno invitate a firmare una carta d’intenti che sarà il primo passo per avviare un percorso comune tra gli operatori economici e le organizzazioni interessate a proseguire l’iniziativa. Seguirà un rinfresco con prodotti locali.

 

ULTIME NEWS