Pubblicato il

Tirrenica, la Sat vuole smantellare il chiosco dei formaggi

Sit in di protesta dei fratelli Podda e dei loro dipendenti davanti al punto vendita   

Sit in di protesta dei fratelli Podda e dei loro dipendenti davanti al punto vendita   

TARQUINIA –  Autostrada Tirrenica, ancora una volta imprenditori in difficoltà per i lavori in atto lungo la statale Aurelia. I fratelli Podda e i loro dipendenti hanno organizzato un sit in di protesta per domani davanti al loro chiosco per la vendita dei formaggi. Il chiosco, infatti, nella giornata di lunedì  rischia di essere smantellato, con le conseguenti perdite di posti di lavoro per circa una decina di dipendenti e l’interruzione di un’attività lavorativa importante. La Sat Lavori, infatti, non ha individuato, ancora oggi, una alternativa adeguata per i fratelli Podda che attendono di sapere dove e come potranno ripristinare la loro attività lavorativa. Si sa soltanto che vengono privati di un punto vendita autorizzato situato su uno snodo stradale strategico e redditizio. Sulla vicenda è in atto un contenzioso che attende per febbraio il pronunciamento della Cassazione. Intanto però un’altra impresa rischia di chiudere i battenti, in barba alla tutela dei posti di lavoro, più volte garantiti dal sindaco Mauro Mazzola.

ULTIME NEWS