Pubblicato il

Traiano, Quartullo lascia l'incarico

Traiano, Quartullo lascia l'incarico

La lettera aperta del direttore artistico alla città per spiegare l'addio al teatro dopo 12 anni

CIVITAVECCHIA – “Civitavecchiesi, concittadini,
dopo un’estate di accese polemiche intorno al teatro comunale Traiano, durante la quale si è strumentalemente e  funzionalmente parlato di alti costi della struttura (gli stessi, rimasti invariati dal 1999), clamore e scalpore improvviso per il mio compenso – rimasto identico dal 2001 al 2012  ma poi notevolmente ridotto, dal neo-sindaco Tidei a poco più di 3000 € nette da tassare – ma nonostante questo ritenuto ancora eccessivo, ho preso atto che la nuova amministrazione comunale era orientata ad un nuovo assetto del teatro, e quindi, pur con profondo rammarico, ho ritenuto opportuno lasciare il mio incarico in modo da alleggerire il comune di Civitavecchia del costo dei miei emulumenti. Una decisione comunicata e condivisa serenamente con il sovrintendente Barbaranelli, da rendere pubblica dopo l’inaugurazione della stagione teatrale 2013-14, per non creare disagio durante la campagna abbonamenti.
La stagione teatrale è ormai avviata, gli spettacoli stanno ottenendo un buon successo e quasi certamente gli incassi del botteghino ripagheranno i costi delle compagnie teatrali ospiti. Credo che il teatro Traiano sia ormai una realtà consolidata (ormai noto in ambito nazionale come teatro esemplare), con un pubblico affezionato e quindi certamente potrà affrontare programmazioni future anche con il solo apporto del sovrintendente. Un sentito grazie ad amici e concittadini che in questi giorni mi hanno attestato il loro affetto e la loro stima, ed anche a chi ha collaborato alacremente con me in questi anni in teatro, all’Assessorato alla Cultura e alla Fondazione Cariciv; infine un grande grazie a tutto il bellissimo pubblico che, nonostante la crisi, affolla sempre più numeroso il teatro Traiano (le file all’alba fuori del teatro sono un’assoluta rarità di questi tempi). Io sarò in tournée con Sabrina Ferilli quest’inverno ma in primavera ci rivedremo alla multisala Royal per la proiezione di due miei cortometraggi: E la vita continua e Io…donna, girati in parte a Civitavecchia, realizzati in collaborazione con molti artisti civitavecchiesi, e in questi mesi stanno conquistando premi e ricoscimenti in vari festival.
Il teatro Traiano è per me un luogo del cuore, dove ho sempre percepito la stima e il calore del suo pubblico, ed è con questa certezza che mi allontano, con l’inevitabile tristezza di quando, più perchè le circostanze lo impongono che per effettiva scelta, si lascia qualcuno o qualcosa che si ama.
Pino Quartullo
 

ULTIME NEWS