Pubblicato il

Alla Cittadella arriva Musica Express 2014

CIVITAVECCHIA – Guardare alla musica come q un viaggio, magari su un treno, dove i “passeggeri” potranno assaporare ogni genere musicale, dal jazz al country passando per il folk, ma anche per la musica classica. È questa l’idea messa su dal direttore artistico della Cittadella della Musica ebche ha trovato l’ok della Fondazione Carici . E così dal 3 gennaio alla Cittadella è pronto a partire “Musica Express 2014”. Ben 14 appuntamenti, di cui 10 finanziati dalla Fondazione. “Mi piace pensare alla Cittadella – ha detto il direttore artistico Ciambella – come a un luogo in grado di offrire vari tipi di musica”. E tra questi non potevano mancare le tre matrici di cui è composta la città: quella sarda, quella campana e quella romana. E così la città si prepara ad ospitare il 9 gennaio Elena Ledda ebla Sardegna. Il 16 toccherà invece a Francesca Marini e il suo carosello napoletano, mentre il 13 febbraio sarà la volta di Raffaella Misti & Le Romane. Mq non mancheranno nemmeno artisti di fama internazionale come Raul Midol “definito dal New York Journal – ha sottolineato Ciambella – come l’erede di Stevie Wonder”. Nè mancherà lo spazio anche per artisti locali. “La Fondazione – ha detto il presidente della Fondazione Cariciv Vincenzo Cacciaglia – dal 2007 in poi sta cercando di puntare sulla musica, anch’ess una forma di cultura a 360 gradi. Perché  parlare di musica vuol dire parlare anche di storia (ogni genere musicale può essere ricondotto a un determinato periodo storico)”. Ebuno degli obiettivo della Fondazione è proprio quello di dare la possibilità alla gente “di ascoltare buona musica”. L’ingresso agli spettacoli è gratuito. Quanti volessero prendere parte a uno degli appuntamenti in programma potranno farlo ritirando, a partire dal giorno precedente lo spettacolo ebfino a esaurimento posti, i coupon presso la Cittadella.

ULTIME NEWS