Pubblicato il

Tpl, odissea alle fermate dei bus

CIVITAVECCHIA – Inutile tentare di invitare i cittadini a lasciare l’auto a casa e servirsi del servizio pubblico, se poi i problemi da affrontare, per gli utenti, sono troppi. Non bastano corse che spesso saltano, mezzi vecchi e orari spesso non adeguati. “L’odissea” la raccontano proprio gli stessi utenti. “Molto spesso – spiegano infatti – siamo costretti ad attendere l’autobus o a scendere dal mezzo facendo lo slalom tra le auto in doppia fila o parcheggiate sotto la palina, come capita il più delle volte a viale Baccelli, dove i parcheggi scarseggiano e gli automobilisti si arrangiano”. Secondo molti utenti, Manlio Luciani in prima linea, le fermate di viale Baccelli sono oggi ad uno stato “invivibile”. Secondo gli utenti non serve incolpare queta o quella amministrazione comunale, ma serve qualcuno che comprenda i problemi, li risolva e sappia fare il proprio dovere.

ULTIME NEWS