Pubblicato il

Scuolambiente: la solidarietà per un buon inizio di anno 2014

CERVETERI – “Molte grazie a tutti coloro i quali ci hanno sostenuto nelle diverse attività di Raccolta Fondi per il  progetto “Per Non Dimenticare Chernobyl” 2013-2014, grazie davvero di cuore”.  Così esordisce la Responsabile di Scuolambiente per il progetto solidarietà Chernobyl Mirella Giardina,  nel trarre un breve consuntivo del periodo relativo alle festività natalizie. “Dopo le Stelline della Solidarietà,  che hanno scatenato la solita gara solidale fra le scuole del comprensorio, abbiamo potuto concertare con gli amici dell’associazione La Rosa Bianca un ulteriore impegno, programmando la Tombolata della Befana presso il loro centro sportivo assai accogliente e gradevole”. Prosegue Mirella Giardina con soddisfazione, raccontando come sabato 4 Gennaio sia stato un pomeriggio davvero piacevole e di buon riscontro per la raccolta fondi, pur essendoci un clima piovigginoso. Gli amici, i soci ed i sostenitori delle due associazioni promotrici, si sono dimostrati davvero pronti e partecipi allo spirito della tradizione e del gioco per la tombolata. I molti premi distribuiti sono stati all’altezza della situazione, mentre una ricca e abbondante merenda è stata la cornice ideale per un pomeriggio di divertimenti in famiglia. Concludendo, la Responsabile del Progetto Chernobyl afferma: “Abbiamo l’obbligo di ringraziare, oltre a tutti i volontari impegnati nell’operazione per ambedue le nostre associazioni, innanzi tutto gli amici del Centro La Rosa Bianca, che hanno ospitato con generosità l’evento e, a seguire, tutti coloro che hanno contribuito nelle diverse tipologie di aiuto alla sua riuscita: Gruppo Carrefour Ladispoli, Profumo di Pane, Casa Oasi 2000, Panificio Zi’ Bruno,  Eurospin al Cantinone, PC HI TECH, Vivaio Top Garden, Eco – cartolibreria Cartelle e Lavanderia Eurosec 2001. A tutti  loro vada il nostro sentito ringraziamento,  augurando un buon proseguimento di anno,  che estendiamo anche  a tutti i lettori ed a voi della stampa”.

ULTIME NEWS