Pubblicato il

Dramma del lavoro: 50enne si toglie la vita

MONTALTO – Si è tolto la vita impiccandosi all’albero del giardino di casa. A.P. di 50 anni ieri sera, poco dopo le 21, è stato trovato dalla moglie ormai esanime, appeso alla corda. La donna, dopo averlo visto uscire di casa, non vedendolo rientrare si è precipitata fuori trovandosi di fronte uno scenario agghiacciante. Inutile il tentativo disperato della donna di liberare l’uomo dalla corda, con l’ausilio anche  dei vicini di casa. Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto, non c’era infatti più niente da fare per il 50enne, forse colto da un periodo di depressione legato alla perdita del lavoro. L’uomo, originario di Foligno, da qualche anno era in cassa integrazione e da circa un anno questa gli era stata sospesa. Il 50enne aveva lavorato come operaio presso la cartiera di Tuscania. L’uomo, secondo quanto appreso, non avrebbe lasciato alcun biglietto di addio.  Sul posto sono giunti anche i Carabinieri. Il magistrato della Procura di Civitavecchia ha disposto l’ispezione esterna sul corpo e gli accertamenti tecnici di rito. (a.r.)

ULTIME NEWS